Sabato, 03 Febbraio 2018 14:32

Spazzolino manuale vs Spazzolino elettrico


E' meglio utilizzare lo spazzolino manuale oppure quello elettrico?

Non è facile rispondere a questa domanda.

FraMatSpazz


L’unica certezza è che lo spazzolino migliore è quello che effettivamente si usa almeno due volte al giorno, per 2/3 minuti.

La placca dentale è un biofilm che si deposita sulla superficie dei denti e che va disgregata con l’azione meccanica (proprio quella del nostro spazzolino).

La scelta se usare lo spazzolino manuale oppure elettrico dipende dalla nostra manualità, dall’anatomia della nostra dentatura e dalla situazione delle gengive.

Durante la visita odontoiatrica o facendo la detartrasi (seduta di Igiene Dentale) potremo analizzare le Tue caratteristiche, quindi aiutarTi e consigliarTi sulla scelta in merito.

Lo spazzolino manuale ha il vantaggio di costare poco, esiste in varie forme e misure a seconda delle varie esigenze, è maneggevole e si può trasportare ovunque si vada. Fra gli svantaggi c’è il fatto che non è dotato di timer per stabilire se si rispettano i tempi necessari ad una buona igiene.

A confronto lo spazzolino elettrico ha un costo maggiore ma consente una buona azione pulente anche negli spazi interdentali. E’ sicuramente più comodo da utilizzare dalle persone che faticano più di altre a spazzolare, per esempio bambini e persone anziane. Presenta un timer che avvisa sul tempo di spazzolamento trascorso. Fra gli svantaggi c’è il fatto che può risultare un po’ scomodo per i viaggi, per via dell’ingombro.

Sia lo spazzolino manuale che la testina dello spazzolino elettrico vanno cambiati almeno ogni tre mesi e comunque quando le setole cominciano a perdere la rigidità iniziale.

Se gradisci prenotare un appuntamento o avere maggiori informazioni, telefona al nº 0121 397878.

Ti aspettiamo sulla nostra Pagina Facebook

Letto 573 volte